Mailing list
Lasciaci il tuo indirizzo, così possiamo informarti delle ultime novità:



Joomla Extensions powered by Joobi
PERIPLO DEL MONVISO
Dal 21/07/2023 Al 23/07/2023

Venerdì 21, Sabato 22, Domenica 23 Luglio - in occasione del 160° anniversario di fondazione del CAI 1863-2023

Classico giro ad anello intorno al Gigante di Pietra, un viaggio nella natura delle Alpi, ma anche un viaggio in un posto dove far godere lo sguardo. Tra natura e storia. Lungo il  percorso si potranno ammirare le spettacolari pareti rocciose del Monviso, i laghi cristallini sul valico di S. Chiaffredo, i contorti pini cembri del bosco di l’ Alevè.

Escursione di Venerdì 21
Dal parcheggio di pian del RE’ dopo una breve sosta alle sorgenti del PO’ (2020m) si sale verso l’incrocio dei due sentieri, quello del postino e quello della via del sale, che entrambe conducono a Pian Mait di Viso (2711m). Succesivamente si raggiunge l’antico tunnel Buco di Viso che permette di guardare rapidamente il versante Francese (2640m) A piacere si può raggiungere, a poca distanza il colle delle traversette (2950m) da dove si gode una splendida vista sulla vallata del PO’.  Lasciandosi alle spalle il colle delle Traversette si scende da prima verso mil rifugio di Viso (2460m) e successivamente con sali e scendi verso la conca che ospita il Lago di Lestio dominato dalla P.ta  Roma , per poi raggiungere il Rifugio Vallanta (2450).

ORE di CAMMINO: 7 ( Escluso soste ) – DIFFICOLTA’: EE ( Escursionisti Esperti ) – DISLIVELLO: +1023m  - 713m.

Escursione di Sabato 22
Dal
Rifugio Vallanta (2450m) si segue il sentiero che scende leggermente su Pian Para, continuando sulla destra orografica del torrente fino a Gias d’Ajaut (2036m) detta  fontana della salute.
Dopo aver attraversato un ponte, che per un breve tratto ci farà spostare sulla six orografica, si riattraversa nuovamente per raggiungere il Passo di Chiaffredo (1900m) dove si possono ammirare i pini cembri. Si abbandona la mulattiera scendendo verso Pontechianale, si lascia sulla destra la diramazione per il passo di d’Alevè e si raggiunge il bellissimo Piano Meyer (2059m). Successivamente si risale il Vallone delle Giargiatte  passando per la conca di Gias Fons (2365m) e il valico di S. Chiaffredo (2764m), sparti acque tra la valle Varaita e valle Po’. Dopo il valico in breve si raggiunge passo Gallarino (2727m) e successivamente, tra diversi sali e scendi, nel vasto altopiano sotto il versante Nord-Est del Monviso, si arriva all’ultimo tratto in salita che conduce al Rifugio Quintino Sella (2640m).

ORE DI CAMMINO: 7 ( Escluso soste )  DIFFICOLTA’: EE ( Escursionisti Esperti ) – DISLIVELLO: +950m  - 1000m.

Escursione di Domenica 23
Si parte dal Rifugio Quintino Sella (2640m) ai piedi della parete Nord del Monviso, fra laghi e morene si raggiunge la depressione del colle di Viso (2650m) tra il Monviso e il Viso mozzo. Si scende tra grossi massi e si prende quota sulle pendici Nord-Ovest della Rocca Trunè , che sovrasta il lago Chiaretto (2261m), per arrivare al bivio che ci porterà allo splendido lago Fiorenza (2100m). Procedendo sempre in discesa si ritornerà a Pan del Rè.

ORE DI CAMMINO: 5 ( Escluso soste )  DIFFICOLTA’: EE ( Escursionisti Esperti ) – DISLIVELLO: +50m  - 1000m.

INFO RIFUGIO: Mezza pensione 43€ al rifugio Vallanta,45€ al rifugio Quintino Sella Importante: In rifugio serve pagare in contantiPosti disponibili N°10.

ATTREZZATURA: da escursionismo Alpino, frontale, crema protettiva, sacco lenzuolo, sconsigliati scarponi troppo morbidi, consigliati bastoncini telescopici. Acqua a sufficienza perché non si conosce lo stato delle sorgenti.

PERCORSO AUTO: da definire a causa della distanza.

RITROVO: da definire - Trasferimento con auto proprie.

ISCRIZIONE: entro Martedì 20 Giugno presso l'accompagnatore - QUOTA: 7€ - a cui vanno aggiunti i pernotti nei due rifugi. Totale iscrizione 95 €uro.


ACCOMPAGNATORI: Antonio Cacciani 328.1511306

Il partecipante si dichiara a conoscenza del REGOLAMENTO SEZIONALE disponibile sulla Home Page

Localita  CU
Contatto  A.Cacciani - EE

Back